Alternative… nascoste

In realtà, esistono alternative "fisiche" alla cosiddetta Interpretazione di Copenhagen della Fisica Quantistica, che tanti grattacapi suscita nei fisici e in particolare nei filosofi della scienza. Parlo di alternative fisiche, in quanto esistono anche alternative "interpretative", che cioè non ipotizzano leggi fisiche diverse, ma si limitano a interpretare diversamente le leggi della FQ. Vediamone almeno alcune che considero particolarmente interessanti.

La più conosciuta teoria alternativa alla FQ è la cosiddetta teoria delle Variabili Nascoste. Questa teoria, che è probabilmente anche la più vicina al pensiero di Einstein, fu proposta inizialmente da David Bohm. In sintesi, questa teoria ipotizza che esistano delle grandezze fisiche non osservabili, che contribuiscono a determinare i valori delle grandezze fisiche osservabili. E’ un po’ quello che succede se diciamo che al momento di fare un’ecografia morfologica un embrione ha il 50% di probabilità di essere maschio e il 50% di essere femmina. In realtà, il sesso non è una variabile casuale, ma è determinato da una variabile "nascosta" (ossia non visibile a occhio nudo) che è il suo corredo cromosomico. Se potessimo vedere il DNA di un embrione, sapremmo con certezza se è maschio o femmina ben prima che sia morfologicamente formato.

Epistemologicamente parlando, questa teoria ha alcuni pregi, tra cui il fatto che preserva sia il Realismo (tutte le proprietà fisiche sarebbero definite univocamente in qualunque istante), sia il Determinismo (non esisterebbero processi casuali che determinano il risultato delle operazioni di misura: "Dio non gioca ai dadi", come diceva Einstein). Ha tuttavia anche dei significativi svantaggi: è matematicamente molto "scomoda", e di fatto produce le stesse previsioni per i risultati sperimentali rispetto alla FQ standard. Quindi, se da un punto di vista, diciamo così, ontologico è nettamente diversa dalla teoria quantistica ortodossa, da un punto di vista verificazionista non è distinguibile da essa. Ecco perché viene spesso definita un’interpretazione, più che una teoria.

Se però si adotta un approccio Realista, allora si deve secondo me considerarla una teoria distinta e alternativa rispetto alla FQ standard, e io tale la considero. Esamineremo altre possibilità in prossimi post.

Un pensiero su “Alternative… nascoste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...