E ora, il Principio Olografico!

Dopo l’indigestione di Economia, giunto a mezza strada del mio ragionamento sulla fallacia del modello di crescita proposto dal capitalismo liberista (i mulini dell’Incompetente macinano lentamente, ma prima o poi "pubblicherò" anche il resto. Nel frattempo, ho scoperto un sito interessante sulla Decrescita che vi suggerisco di visitare), vorrei "disintossicarmi" tornando a temi a me più cari come la Fisica e le Scienze in generale.

A questo proposito, vorrei approfondire un argomento complicato e dubbio, ma molto affascinante: il cosiddetto Principio Olografico. Secondo questo principio (ovviamente potete leggerne la definizione su Wikipedia), sarebbe possibile studiare quello che succede all’interno di uno spazio (o anche di tutto l’Universo, secondo alcuni) esaminando la superficie di questo spazio, proprio come un ologramma bidimensionale conserva l’informazione su un oggetto tridimensionale. Questo principio è fortemente correlato con la Teoria delle Stringhe e con gli studi sulla Gravità Quantistica.

Mi propongo di studiare un po’ meglio questa idea, che ha avuto una parzialissima ma suggestiva conferma anche da alcuni risultati sperimentali, e di analizzarne il legame con alcune idee analoghe sul nostro cervello, che usano la stessa metafora. Sarebbe poi piuttosto interessante, anche se un po’ fuori dal mio terreno, immaginare che questa visione "fisica" del principio olografico si possa trasferire alla psicologia, e al rapporto tra coscienza e inconscio (o tra coscienza e processi cerebrali di cui non siamo consapevoli, volendo evitare termini psicanalitici, che mi sono meno congeniali).

Studierò un po’ questi temi, penso possano risultare interessanti. Se però qualcuno dei miei pochi lettori ha qualche idea, sarebbe un gesto apprezzabilissimo darmi qualche dritta.

Annunci

3 thoughts on “E ora, il Principio Olografico!

  1.  sai che ci rimugino tanto su queste cose. ho qualche idea, ma non ortodossa. a voce? alla prossima occasione?

  2. Beh, se non sono "scrivibili", a voce per forza… Oppure, aspetta di vedere i miei prossimi post, e magari si capisce meglio cosa ho in mente (non so se sei al corrente delle teorie fisiche che ci sono sotto, anche se hanno a che fare con le stringhe che ormai conosci un po’). Quanto all’ortodossia, mi piacerebbe scrivere qualcosa a quattro mani con una certa psicologa autorizzata, se la convinco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...