Fisica: cosa manca?

Nel mio post precedente relativo alla Fisica, ho accennato al fatto che apparentemente gli elementi fondamentali della Fisica sono abbastanza consolidati. Esiste una teoria "Standard" delle particelle elementari, esiste una teoria della Gravitazione (la Relatività Generale di Einstein), esiste una teoria cosmologica "standard". Ciascuna di queste teorie funziona bene (alcune eccezionalmente bene) all’interno del suo ambito.

Quindi, la Fisica è finita? Non ci sono più grandi scoperte da fare?
Effettivamente, il grande obiettivo dichiarato dei prossimi, costosissimi, esperimenti di Fisica delle Particelle è trovare l’ultima particella prevista dal Modello Standard e non ancora trovata (il bosone di Higgs). E poi?

Poi, secondo me, rimangono molte domande irrisolte, sia di tipo teorico che sperimentale. Il mio elenco delle grandi questioni è:

  1. Trovare una teoria che unifichi Meccanica Quantistica e Gravitazione
  2. Risolvere le incongruenze del meccanismo di "misura" nella Meccanica Quantistica
  3. Fornire una descrizione unificata della varietà di particelle osservate
  4. Spiegare la Materia Oscura e l’Energia Oscura nell’Universo

Queste sfide sono in realtà aperte da decenni, e ci sono delle idee per risolverle. La teoria più accreditata (ma anche piuttosto controversa) che potrebbe rispondere alle questioni 1 e 3 è la Teoria delle Stringhe. Ne parleremo più avanti.